Dicembre 16, 2018

Visitare Gravina di Puglia

Il comune di Gravina di Puglia (che viene chiamato anche Gravina in Puglia e fa parte del Parco nazionale dell'alta Murgia) fa parte amministrativamente della Provincia di Bari, della quale con i suoi oltre 43.000 abitanti è uno dei centri più popolosi. 

Nonostante sia in Provincia di Bari risulta più vicino a Matera, capoluogo della Basilicata, essendo situato proprio al confine tra le due regioni, dove l'altopiano carsico delle Murge incontra l'Appennino Lucano. Gravina di Puglia è una delle località pugliesi che custodiscono tesori artistici e naturalistici di grande interesse storico e culturale.

Il suo nome deriva dal torrente Gravina che nel corso dei millenni ha eroso la roccia calcarea dell'altopiano dando luogo a dei veri e propri canyon che prendono il nome di gravine. Proprio sull'orlo di uno di questi canyon sorge la città di Gravina di Puglia, collegata all'altra sponda dell'impressionante crepaccio dall'antico ponte della Madonna della Stella. Gravina di Puglia ha origini antichissime: l'attuale area territoriale fu abitata fin dal Paleolitico, mentre i ritrovamenti dei primi villaggi risalgono al Neolitico.

gravina di puglia
Fu abitata per molto tempo dai Greci prima di passare sotto il controllo dell'Impero Romano, per poi essere depredata dai barbari alla caduta di Roma. Fu un importante centro durante tutto il Medioevo e fino all'Unità d'Italia, della quale fu protagonista dando i natali a molti rivoluzionari e patrioti. Numerosi sono i monumenti e i luoghi di interesse, a partire dal suo centro storico medievale perfettamente conservato e dalla zona degli scavi archeologici concentrati soprattutto nella frazione di Gravina di Botromagno, nella quale è possibile distinguere perfettamente quello che era il perimetro del villaggio neolitico risalente a più di 6000 anni fa.

gravina di puglia

Per quanto riguarda le architetture religiose, la chiesa più importante della città è la cattedrale di Santa Maria Assunta, costruita nel 1092 ma ricostruita nel XV secolo in seguito ad un devastante terremoto. La chiesa è situata a strapiombo sulla gravina, offrendo così uno scorcio davvero impressionante, ed è circondata da un prato verde che fa da contrasto al paesaggio brullo circostante.  Al suo interno è presente un imponente organo a canne perfettamente funzionante costruito ai primi del Novecento. Poi ci sono le chiese di San Sebastiano, la chiesa di Santa Maria del Suffragio (nota come chiesa del Purgatorio) e la chiesa di San Francesco.

gravina di puglia

gravina di puglia
Tra le architetture civili è particolarmente degno di nota il Castello Federiciano, risalente al 1231 e costruito da Federico II di Svevia. Il castello, ormai in rovina, era a pianta rettangolare con quattro torri e si sviluppava su tre piani. Al di sotto della città si sviluppa inoltre un fitto sistema di cisterne, cunicoli e gallerie noto come Gravina Sotterranea, venuto alla luce soltanto negli ultimi anni ed ancora in fase di studio.

castello gravina di puglia
A poca distanza da Gravina di Puglia c'è Matera, meta imperdibile, uno dei luoghi abitati più antichi del mondo, dichiarata Patrimonio dell'Umanità dall'Unesco e set cinematografico di diversi film tra cui La Passione di Cristo, ambientato nella zona dei Sassi. Ad un'ora circa di macchina si possono raggiungere le bellissime Grotte di Castellana, visitabili a piedi con un percorso di circa 3 ore, e in zona si può visitare la città di Alberobello, famosa per i trulli, le caratteristiche abitazioni presenti nel suo centro storico.

Newsletter

Sempre informati sulle ultime novità, sulle offerte, sugli eventi, su tutte le iniziative e molto altro ancora.

Tweets

Alberobello, in provincia di Bari, deve le sue fortune ai trulli, e dal 1996 è considerato Patrimonio dell'Umanità… https://t.co/I4gq4cDpvf
Gravina di Puglia è una delle località nel cuore della Puglia, che racchiude in seno tesori inesplorati e affascina… https://t.co/GJExpL43e4
La storia del #barocco a #Lecce affonda le sue origini tra il XVII e il XVIII secolo, in pieno periodo della Contro… https://t.co/mgAZx6fPMS
Segui Eden Puglia su Twitter

Post Gallery

La Cattedrale di Foggia

Il Duomo di Otranto e i suoi segreti

I Messapi: i primi “salentini” della storia

Il Castello di Taranto, un guardiano della storia

Visitare Accadia

Apricena

Visitare Ascoli Satriano

Biccari e Alberona

Visitare Bovino, cosa vedere e cosa fare