Dicembre 16, 2018

Visitare Porto Cesareo - cosa vedere e cosa fare

Quando si parla dei luoghi di villeggiatura più belli d'Italia non si può fare a meno di citare Porto Cesareo, che fa parte di quelle località del Salento, che per la bellezza e per i colori del mare e delle spiagge, vengono anche soprannominate le Maldive del Salento. 

La zona del Salento che comprende Porto Cesareo e Torre Lapillo, due piccoli paesini contraddistinti dal paesaggio marittimo mozzafiato, è una delle più frequentate dai turisti durante le vacanze estive.

La costa di Porto Cesareo

Visitare Porto Cesareo significa approdare in un luogo caratterizzato da un mare paradisiaco, per via delle acque cristalline e delle spiagge di sabbia chiara e finissima. Questa località del Salento è situata su una piccola lingua di terra che si estende dalla costa, ed è bagnata dal mar Ionio. La maggior parte della spiaggia non è occupata soltanto da lidi privati ma anche da tante spiagge libere che danno la possibilità di balneare liberamente.

porto cesareo

Le spiagge di Porto Cesareo

Le spiagge di Porto Cesareo cambiano scenario molto velocemente: l'area vicina al porto è caratterizzata da un mare molto basso e da lunghe passeggiate in pietra, oppure, sposstandosi di qualche Km a sud o a nord dal centro del paese, si possono trovare spiagge circondate da dune di sabbia e vegetazione a macchia mediterranea. In mare, di fronte la spiaggia del porto, si trova l'isola dei conigli, un posto suggestivo e ricco di vegetazione mediterranea. Quando c'è la bassa marea, è possibile raggiungere a piedi questa isoletta, essendo distante dalla costa solo poche centinaia di metri. L'isola si può raggiungere anche a bordo di barche che si possono noleggiare vicino al porto.

porto cesareo

porto cesareo

Il centro di Porto Cesareo

Per visitare la città di Porto Cesareo, nella zona del porto, si possono noleggiare biciclette, tandem e risciò.  Partendo dal lungomare si arriva alle stradine strette del centro storico caratterizzate da casette bianche e antiche costruzioni salentine. Il centro del paese è ricco di negozi di abbigliamento, di ceramiche artigianali, e di bar, ristoranti e pizzerie dove poter gustare le tipiche specialità salentine come per esempio le fritture di pesce fresco, le "pucce" ripiene e tanto altro. 

La parte antica del paese e quella moderna si mescolano insieme regalando a Porto Cesareo un'atmosfera calda e accogliente: la caratteristica torre d'avvistamento, una delle costruzioni più antiche del paese, che risale al periodo delle invasioni musulmane del XVI secolo, è uno dei principali simboli della cittadina, innalzandosi imponente appena sopra al mare.  Nelle sere d'Estate non è raro trovare, tra le vie del centro, artisti di strada che allietano i turisti con spettacoli gratuiti rendendo ancor più suggestive le piacevoli passeggiate.

porto cesareo

Numerose anche le feste patronali: ad Agosto per esempio, nei giorni 19, 20 e 21, vicino al porto il mare si riempie di barche ornate da fiori e torce per la festa di Santa Cesaria. 

Torre Lapillo

A nord di Porto Cesareo, si trova Torre Lapillo. Il paesaggio marittimo è bello e suggestivo come quello di Porto Cesareo, e i lidi privati sono molto più numerosi. Il centro di Torre Lapillo, nonostantesia caratterizzato da edifici turistico-residenziali e da lidi prestigiosi, conserva il fascino del piccolo villaggio.  

torre lapillo

Torre Lapillo è famosa per i suoi km di spiagge con sabbia bianca e fine e dal mare cristallino. Per l’altezza dell’acqua del mare  è la meta ideale per le famiglie con bambini, rimanendo bassa  fino a molti metri dalla linea della costa. Le spiagge di Torre Lapillo iniziano nelle immediate vicinanze della torre costiera e proseguono per chilometri fino a Torre Chianca formando la meravigliosa Baia di Torre Lapillo (Torre Lapillo – Belvedere – Torre Chianca). Quindi, si uniscono alle spiagge di Porto Cesareo subito dopo Torre Chianca. Le spiagge di Torre Lapillo sono caratterizzate da dune e macchia mediterranea.

Le spiagge di Torre Lapillo sono tra le più frequentate del mare Ionio e i colori ricordano le tipiche spiagge caraibiche. La scogliera, invece, offre buone opportunità per la pesca o lo snorkeling. I lidi balneari si alternano alla spiaggia libera. I lidi della parte sud sono i più frequentati perchè sono raggiungibili a piedi dal centro abitato di Torre Lapillo. Invece le spiagge situate a nord sono meno affollate e per arrivarci bastano soltanto 5 minuti d’auto.

Tra queste ricordiamo la rinomata “Riva degli Angeli”, spiaggia caratterizzata da alte dune e vegetazione a macchia mediterranea. Acuni lidi sono attrezzati per trasformarsi durante la notte in discoteche sulla spiaggia per poter ballare e divertirsi durante le caldi e lunghe notte salentine. Il clima, la posizione geografica, e la caratteristiche naturali, fanno di Torre lapillo una località turistica ottimale per trascorrere le vacanze estive nel Salento.

Newsletter

Sempre informati sulle ultime novità, sulle offerte, sugli eventi, su tutte le iniziative e molto altro ancora.

Tweets

Alberobello, in provincia di Bari, deve le sue fortune ai trulli, e dal 1996 è considerato Patrimonio dell'Umanità… https://t.co/I4gq4cDpvf
Gravina di Puglia è una delle località nel cuore della Puglia, che racchiude in seno tesori inesplorati e affascina… https://t.co/GJExpL43e4
La storia del #barocco a #Lecce affonda le sue origini tra il XVII e il XVIII secolo, in pieno periodo della Contro… https://t.co/mgAZx6fPMS
Segui Eden Puglia su Twitter

Post Gallery

La Cattedrale di Foggia

Il Duomo di Otranto e i suoi segreti

I Messapi: i primi “salentini” della storia

Il Castello di Taranto, un guardiano della storia

Visitare Accadia

Apricena

Visitare Ascoli Satriano

Biccari e Alberona

Visitare Bovino, cosa vedere e cosa fare