Dicembre 16, 2018

Le più belle spiagge del Gargano

Il Gargano è noto per ospitare alcune delle spiagge più belle e caratteristiche della Puglia.

La sua costa varia e frastagliata offre un gran numero di grotte, cale e calette, da raggiungere in barca, per piacevoli escursioni estive e lunghi bagni in acque limpide e cristalline. Questi magici punti di approdo si estendono dal lago di Varano, attraversando Rodi Garganico e Peschici, per approdare poi a Vieste e Mattinata. Tra le tante spiagge del Gargano c'è davvero l'imbarazzo della scelta! Proponiamo quindi una selezione delle più suggestive, con la descrizione delle loro caratteristiche specifiche.

Spiaggia di Isola di Varano (Ischitella)

è una delle più antiche e ha generato la formazione del lago di Varano, separato dal mare attraverso una lingua di sabbia. La spiaggia, meta molto ambita soprattutto dai surfisti, è raggiungibile attraverso la Strada Provinciale n. 41, presenta vari ingressi e un sentiero pedonale facilmente percorribile. Questa zona è nota anche per la ricca vegetazione che la circonda, dove soggiornano animali e uccelli rari.

spiaggia isola varano

Spiaggia di Ponente e di Levante (Rodi Garganico)

Tra le spiagge più belle del Gargano c'è quella di Rodi Garganico, divisa in due zone chiamate rispettivamente spiaggia di levante e di ponente, formata da una lingua di sabbia dorata alle cui spalle c'è una vasta area di macchia mediterranea formata da pini, aranceti e limoneti- La spiaggia di Ponente si estende verso Occidente e termina al Lido del Sole; essendo molto battuta dai venti provenienti da Nord, è particolarmente adatta per gli amanti del surf. La spiaggia di Levante è invece caratterizzata da una qualità sottilissima di sabbia dorata e dalla vicinanza di aree in cui si coltivano agrumi, il cui profumo si diffonde piacevolmente nell'aria.

spiaggia ponente di rodi garganico

spiaggia levante di rodi garganico

Spiaggia dei cento scalini (San Menaio)

Il nome di questa spiaggia è dovuto alla lunga scalinata che bisogna percorrere per raggiungerla (il cui accesso si trova in corrispondenza di un sentiero che comincia dalla Strada Statale 89). Per gli amanti della tranquillità e del relax è una zona ideale anche perché risulta ben protetta dai venti meridionali grazie alla parete rocciosa che sorge alle sue spalle.

Spiaggia di baia di Calenella (San Menaio)

baia di calenella

Spiaggia di Calalunga (Peschici)

E' circondata da molte scogliere e da una folta vegetazione di pini. Un'altra caratteristica del paesaggio è la presenza di trabucchi: grandi e antiche macchine da pesca, ormai da tempo tutelate come una parte del patrimonio monumentale del Parco del Gargano. La sabbia è sottile e dorata e il mare limpido e cristallino.

spiaggia calalunga peschici

Spiaggia di Manaccora (Peschici)

Spiaggia famosa non solo per la sua bellezza, ma anche perché riveste un ruolo importante nella storia del Gargano; qui sono stati infatti rinvenuti resti archeologici che risalgono addirittura all'epoca preistorica. Nei pressi si trova inoltre la grande grotta di Manaccora. Come per la maggior parte delle spiagge della zona, anche qui la sabbia ha una consistenza leggera e sottile.

spiaggia manaccora peschici

Spiaggia di Zaiana (Peschici)

La sua posizione appartata la rende particolarmente adatta agli amanti della privacy; non a caso in passato questa spiaggia è stata molto frequentata dai nudisti. Incorniciata da una splendida scogliera rocciosa e ricca di trampolini naturali, è molto apprezzata da chi vuole esibirsi in tuffi. La presenza di rocce la rende inoltre ben riparata dai venti provenienti dal Meridione.

spiaggia zaiana peschici

Spiaggia di Cala della Sanguinara (Vieste)

Sicuramente tra le più belle del Gargano, è circondata da un'estesissima pineta, percorsa a sua volta da un sentiero che conduce direttamente alla spiaggia. L'aspetto più suggestivo è la presenza di conformazioni rocciose di origine carsica.

cala-sanguinara-vieste

Spiaggia di Porto Greco (Vieste)

Molto probabilmente questa spiaggia deriva il suo nome dal vento di Grecale ed è pienamente immersa nella macchia mediterranea. Nei pressi ci sono molti siti interessanti da visitare, come la Grotta dei Marmi e quella delle Viole. Poiché era protetta dai venti meridionali e settentrionali, questa spiaggia è sempre stata un punto di approdo prediletto dai marinai. Come quella di Cala della Sanguinara, è raggiungibile percorrendo un sentiero sterrato.

spiaggia di porto greco

Spiaggia di Mattinatella (Mattinata)

E' costituita da due spiagge vicine ma suddivise da uno spuntone roccioso, arricchite da un mare dai colori splendidi e da una folta vegetazione, ma non raggiungibili allo stesso modo; la spiaggia a Nord può essere raggiunta esclusivamente via mare e presenta una sorgente d'acqua dolce, detta "Acqua delle Rose". L'altra spiaggia è invece facilmente accessibile ed è ricca di lidi, ristoranti e infrastrutture per turisti e bagnanti.

spiaggia di mattinatella

Cala dell'Aquila (Mattinata)

Deve la sua denominazione alla presenza di una coppia di aquile che nidifica ogni anno in un anfratto roccioso. Ha una composizione a prevalenza di ghiaia, è riparata dai venti, solitaria e incontaminata.

spiaggia mattinata

Newsletter

Sempre informati sulle ultime novità, sulle offerte, sugli eventi, su tutte le iniziative e molto altro ancora.

Tweets

Alberobello, in provincia di Bari, deve le sue fortune ai trulli, e dal 1996 è considerato Patrimonio dell'Umanità… https://t.co/I4gq4cDpvf
Gravina di Puglia è una delle località nel cuore della Puglia, che racchiude in seno tesori inesplorati e affascina… https://t.co/GJExpL43e4
La storia del #barocco a #Lecce affonda le sue origini tra il XVII e il XVIII secolo, in pieno periodo della Contro… https://t.co/mgAZx6fPMS
Segui Eden Puglia su Twitter

Post Gallery

La Cattedrale di Foggia

Il Duomo di Otranto e i suoi segreti

I Messapi: i primi “salentini” della storia

Il Castello di Taranto, un guardiano della storia

Visitare Accadia

Apricena

Visitare Ascoli Satriano

Biccari e Alberona

Visitare Bovino, cosa vedere e cosa fare