Gennaio 23, 2019

L'area marina protetta di Porto Cesareo

Nell'area nord occidentale del Salento si estende per ben 16.500 ettari l'area marina protetta di Porto Cesareo, la terza più grande d'Italia.

Istituita nel 1997, quest'area è divisa in tre zone che si differenziano per il livello di tutela. La Zona A, zona di riserva integrale, è inaccessibile se non per le attività di controllo e ricerca scientifica; la Zona B, zona di riserva parziale, è accessibile per la pratica della pesca, per attività subacquee o semplice balneazione solo su richiesta di autorizzazione; la Zona C, zona di riserva generale, infine, unisce le due aree precedenti e vi si può praticare la pesca sportiva.

Tre sono anche gli habitat marini che potrete avere la fortuna di osservare se visitate Porto Cesareo: a partire da 10 metri di profondità troverete praterie di Posidonia, fondamentale perché protegge la costa dall'erosione e fornisce cibo e ossigeno ai pesci. Più in profondità, soprattutto nella zona A, ci sono meravigliosi coralli e spugne giganti. 

Ma non finisce qui: il terzo habitat è costituito dall'ambiente di grotta: tutta la penisola salentina, infatti, è di origine carsica e dunque è caratterizzata da fenomeni come gravine, inghiottitoi e grotte. La costa salentina, in particolare quella nei dintorni di Torre Lapillo, è caratterizzata dalla presenza di numerosissime grotte sommerse, paradiso dei sub.

L'area marina protetta di Porto Cesareo è un paradiso anche per gli appassionati di fotografia subacquea: popolazioni di labride, donzella, pavonina, pesci pappagallo tra i più belli del Mediterraneo, pesci scaro, molto simili ai pesci tropicali, cavallucci marini gialli e rossi, i re di triglia, con la loro livrea rosso acceso, le castagnole nere che in estate diventano di un incredibile azzurro elettrico, le murene, i pesci serra, le aragoste e i gigli di mare, che spesso ricoprono i fondali facendoli assomigliare a veri e propri giardini. Insomma: se amate la fotografia subacquea vi perderete in queste acque e una volta riemersi non vedrete l'ora di immergervi di nuovo.

Inutile dire, però, che sono le spiagge l'attrattiva più spettacolare di questa zona: in quest'area marina protetta, infatti, si trovano alcune tra le più belle spiagge di tutto il Salento, calette sabbiose che si alternano a spiagge più ampie e candide che si tuffano in un mare incredibilmente cristallino. Nei pressi di Torre Lapillo si trova, ad esempio, il Lido degli Angeli, uno dei più belli ed estesi di tutto il Salento.

Famosissima anche la spiaggia di Punta Prosciutto, al confine tra Taranto e Lecce, delimitata a nord da Torre Colimena e a sud da Torre Lapillo. Questa spiaggia bianchissima e ampia mantiene un'aria un po' selvaggia, con le sue caratteristiche dune e, grazie alle sue dimensioni, consente sempre un po' di privacy, anche in estate. Qui anche gli amanti dello sport troveranno pane per i loro denti: windsurf, barca a vela e immersioni subacquee qui sono di casa e con uno scenario da isola tropicale come questo diventano davvero insuperabili.

Se vi piace dedicare la vostra vacanza in Salento anche alle bellezze dell'arte, vi piacerà passeggiar sulle spiagge dell'area marina di Porto Cesareo alla scoperta delle caratteristiche torri. Furono costruite nel XVI secolo per proteggere le coste del Regno di Napoli dagli assalti dei Turchi e dei pirati. 

Scoprirete Torre Cesarea, imponente sulla spiaggia di Porto Cesareo, Torre Chianca, a pianta quadrata e Torre Lapillo, a forma piramidale. L'area marina protetta di Porto Cesareo è il posto ideale per chi vuole vivere una vacanza a contatto con la natura più selvaggia, per chi vuole godere del sole, di un mare azzurro intenso, una flora e una fauna ricchissime e incontaminate e, perché no, di divertimenti e mondanità.

Ma l'area marina protetta di Porto Cesareo non è solo il luogo ideale se amate le immersioni e la natura. Dovete visitare quest'area anche se siete amanti del divertimento: tutto il litorale, infatti, di notte si anima e la movida salentina riempie le spiagge della musica dei migliori dj o dei concerti live. Se volete gustare un buon cocktail estivo ascoltando musica in spiaggia dovete scegliere la vostra meta tra Torre Lapillo e la Marina di Nardò. 

Troverete discoteche famose dove scatenarvi ai ritmi dell'estate a Lido Conchiglie, oppure, se preferite locali più tranquilli dove passare la serata ascoltando buona musica troverete quello che fa per voi nella vicinissima Gallipoli

Newsletter

Sempre informati sulle ultime novità, sulle offerte, sugli eventi, su tutte le iniziative e molto altro ancora.

Tweets

Alberobello, in provincia di Bari, deve le sue fortune ai trulli, e dal 1996 è considerato Patrimonio dell'Umanità… https://t.co/I4gq4cDpvf
Gravina di Puglia è una delle località nel cuore della Puglia, che racchiude in seno tesori inesplorati e affascina… https://t.co/GJExpL43e4
La storia del #barocco a #Lecce affonda le sue origini tra il XVII e il XVIII secolo, in pieno periodo della Contro… https://t.co/mgAZx6fPMS
Segui Eden Puglia su Twitter

Post Gallery

La Cattedrale di Foggia

Il Duomo di Otranto e i suoi segreti

I Messapi: i primi “salentini” della storia

Il Castello di Taranto, un guardiano della storia

Visitare Accadia

Apricena

Visitare Ascoli Satriano

Biccari e Alberona

Visitare Bovino, cosa vedere e cosa fare