Viaggi nel Gargano

gargano

Il promontorio del Garganofamoso per le sue meravigliose spiagge, l'acqua cristallina, i panorami mozzafiato, i trabucchi e le profonde e suggestive grotte carsiche e marine, è da annoverare nell'elenco delle zone più belle e visitate d'Italia.

Itinerari naturalistici

gargano itinerari

Il Gargano è la meta ideale per chi vuole trascorrere una piacevole vacanza per godere del paradisiaco mare pugliese. Il maggiore afflusso di visitatori, infatti, si attesta in occasione dei mesi estivi e le mete più visitate del Gargano sono il Parco Nazionale della Foresta umbra, le famose località balneari come Peschici, Vieste e Rodi Garganico, San Menaio, Pugnochiuso, Mattinata, Baia delle Zagare, Vignanotica, e le bellissime Isole Tremiti, ed i piccoli paesini dell'entroterra come San Giovanni Rotondo, Monte Sant'AngeloCarpino e Ischitella e Vico del Gargano

I paesini garganici sono tutti estramemente vivaci, per i colori della natura e del paesaggio circostante, e anche interessanti dal punto di vista artistico culturale, poiché conservano intatte le caratteristiche architettoniche tipiche delle antiche località pugliesi. 

gargano itinerari

Oltre alle località marittime, ci sono località situate nella zona del promontorio del Gargano in cui è possibile ammirare un patrimonio artistico e naturale di straordinaria bellezza. Al di là delle numerose attrazioni turistiche prese d'assalto dai visitatori durante la stagione estiva, in occasione di un soggiorno nella zona del promontorio del Gargano, bisogna assolutamente visitare alcuni luoghi d'eccezione come  ad esempio, San Giovanni Rotondo,  le Grotte di Pagliacci, la grotta di Monte Sant'Angelo, e la bellissima cittadina di Manfredonia

gargano itinerari

Itinerari religiosi e culturali

abbazia pulsano

La zona del Gargano, oltre ad essere una delle località balneari d'Italia più apprezzate dai turisti durante la stagione estiva, è  un territorio che consente di andare alla volta, in ogni periodo dell'anno, di numerosi itinerari religiosi e culturali, grazie ai quali conoscere da vicino le tradizioni, i miti e le leggende di una terra decisamente unica nel suo genere.

Per approfondire le tradizioni del Gargano, è possibile far tappa presso uno dei vari Musei Archeologici in cui sono ricostruite le tappe della storia dell'intera area garganica. Gli operatori turistici della zona, nel corso del tempo, hanno anche organizzato degli itinerari turistici grazie ai quali i visitatori hanno la possibilità di scoprire gli angoli più reconditi del Gargano quali, ad esempio, la Necropoli situata sul Monte Saraceno in cui vi sono circa 500 tombe che risalgono alla civiltà dei Dauni e numerosi ruderi di ville ed abitazioni di origine romana situate nella zona del Porto di Mattinata

Tra le varie località situate nei pressi del promontorio del Gargano, bisogna menzionare  San Giovanni Rotondo, una località frequentata, per la maggior parte, dai fedeli di San Pio da Pietralcina. Proprio San Giovanni Rotondo, infatti, è il piccolo paese in cui il San Pio da Pietralcina ha trascorso la sua vita ed ha reso il servizio sacerdotale e, attualmente, basa la sua economia sul turismo di natura religiosa e sul continuo ed incessante afflusso di visitatori e Monte Sant' Angelo presso la cui Basilica si trova la grotta in cui ha fatto la sua apparizione l'Arcangelo Michele.

Folklore e gastronomia

gargano

Durante un soggiorno nel Gargano, come non assistere, poi, ad una delle numerose manifestazioni di carattere folkloristico organizzate tra le vie delle pittoresche cittadine. In occasione di tali festeggiamenti, infatti, oltre a gustare alcune delle specialità tipiche della cucina garganica, si ha l'opportunità di ammirare la magnificenza degli abiti tradizionali pugliesi immergendosi in un clima di festa suggestivo e molto affascinante.

gargano
Tutti coloro che vogliono conoscere i sapori tipici delle terre garganiche possono, poi, prendere parte ad una delle varie sagre in cui alla conoscenza delle radici storiche di tale magnifica zona della Puglia è possibile unire le degustazioni dei prodotti tipici locali. Particolarmente interessanti sono anche i percorsi enogastronomici in cui i visitatori hanno l'occasione di assaggiare alcune gustosissime pietanze appartenenti alla tradizione culinaria pugliese, conoscerne l'esatta provenienza e scoprirne le ricette originali.

Il Gargano è da vivere

gargano

Proprio la zona del Gargano, infatti, consente a tutti i visitatori di essere protagonisti di una esperienza unica capace, ogni volta, di donare imprevedibili e piacevoli sorprese che non faranno alcuna difficoltà a rimanere impresse nei loro cuori e nelle loro menti. 

Ammirare gli spettacolari paesaggi che si scorgono dalla strada che da Vieste porta a Peschici, osservare le pareti rocciose che cadono a picco nel mare cristallino e scintillante, passeggiare tra la rigogliosa vegetazione, degustare cibi e vini tipici e scoprire tradizioni e leggende locali sono, infatti, solo alcuni degli innumerevoli privilegi di cui solo chi ha trascorso un periodo di vacanza in tale splendida località italiana, può comprenderne il valore profondo. 

Visitare il Gargano, dunque, significa decidere di immergersi in un territorio intriso di storia e tradizioni che, oltre alle bellezze della natura, ha molto da offrire ai suoi visitatori anche sotto il profilo culturale.